Caprilli 28/12/23

Recupero della giornata annullata per allerta meteo e del Premio Antonio Verdicchio
Nell’handicap per gli Anglo Arabo di 3 anni ci prova l’ospite sarda Eracorona ma nelle battute finali subisce la supremazia di Exuberant con Mario Sanna che ha montato due volte la cavalla cara a Luigi Carli e per due volte ha vinto.
Nell’handicap per gli sprinter era facile aspettarsi un’andatura folle nella prima parte di gara e così è stato servendo su un piatto d’argento la vittoria all’attendista Dandy dei Grif che ama questo tipo di corse: un successo tutto £made in Torini”!
Ancora gli AA di 3 anni ma questa volta in maiden. La distanza allungata e l’adozione del paraocchi hanno trasformato Espu che oggi vince a sorpresa con Maikol Arras per la gioia di Antonio Mula e famiglia.
Andromeda Star, declassata nella vendere, vince per la prima volta da quando è nella scuderia di Endo Botti. Tutto molto semplice per Alessio Satta.
Ancora una maiden ma per i PSI di 2 anni e il neo acquisto della Scuderia del Colle bagna subito con una vittoria i colori della famiglia Guidoni con Maikol Arras al bis.
Il Premio Antonio Verdicchio chiude il pomeriggio ed era valido anche come TQQ: una collocazione estiva per questa corsa che ricorda uno dei personaggi più cari al pubblico del “Caprilli” sembra opportuna. Si chiude con il botto per la vittoria a sorpresa di Renegade che dopo una lunghissima assenza e due prove di rodaggio domina l’handicap con Mario Sanna che apre e chiude il convegno da vincitore.

I vincitori di oggi:

1^ corsa: Exuberant – Mario Sanna
2^ corsa: Dandy dei Grif – Andrea Torini
3^ corsa: Espu – Maikol Arras
4^ corsa: Andromeda Star – Alessio Satta
5^ corsa: Manning – Maikol Arras
6^ corsa: Renegade – Mario Sanna
Cats
San Rossore 26/12/23
keyboard_arrow_up