San Rossore 10/12/23

Domenica dedicata ai 2 anni e ai cavalli Anglo Arabo
In apertura terzo successo consecutivo per Ladyhawe, sempre con Giulia Pellegrini in sella.
Nel Gran Premio Conferenza Internazionale dell’Anglo Arabo, il favorito Selvaggio da Clodia ha dovuto faticare, e non poco, per sottomettere la compagna d’allenamento Cecilia da Clodia.
Grey Creek ha vinto da favorito la condizionata per i 2 anni sul doppio chilometro respingendo l’affondo di King Collector. Dario Di Tocco a bordo.
Nella maiden per i 2 anni sui 1.500 metri, The Broker (reduce da promettente debutto) ha sconfitto il favorito Finch, in sella Maikol Arras.
Già piazzata in Listed Race, Beauty of Tuscany (secondo sigillo per Dario Di Tocco) ha siglato la condizionata sui 1.200 metri precedendo chiaramente Eternal Blossom che nel finale ha soffiato il secondo posto al deb in Italia Free Nation. Il favorito ha perso molti metri sulla piegata tendendo a scartare.
Nel Galà Internazionale dell’Anglo Arabo, niente da fare contro Beniamino, è tropo forte per tutti! 13^ vittoria in 19 corse per il portacolori di Giovanni Atzeni. Seconda Borreale su Heure d’Hiver che aveva tentato la fuga. Bis anche per Maikol Arras.
La chiusura ancora nel segno di Dario Di Tocco, DDT per gli amici ippici, che li ha fatti tutti stecchiti inventando un percorso di testa per Estoril e portando a casa un bel triplo di affermazioni.

Lo spettacolo è stato assicurato da Fire Aida con i ventagli, hula hoop e i giochi con il fuoco.

I vincitori di oggi:

1^ corsa: Ladyhawe – Giulia Pellegrini
2^ corsa: Selvaggio da Clodia – Stefano Saiu
3^ corsa: Grey Creek – Dario Di Tocco
4^ corsa: The Broker – Maikol Arras
5^ corsa: Beauty of Tuscany – Dario Di Tocco
6^ corsa: Beniamino – Maikol Arras
7^ corsa: Estoril – Dario Di Tocco
Fire Aida, gli hula hoop e non solo
Caprilli 9/12/23
keyboard_arrow_up